I siti più colpiti da Heartbleed.

E’ consigliabile cambiare spesso le password utilizzate per i vari servizi su Internet, specialmente dopo che hanno scoperto una falla nei sistemi di sicurezza.
Heartbleed, definito una delle peggiori minacce alla sicurezza di internet della storia, scoperto nel 2012, potrebbe aver colpito molti siti, mettendo a rischio i dati personali degli utenti come password e numeri di carte di credito. Non si sa se questi siti siano stati realmente violati, perché nessuno può sapere se gli hacker fossero a conoscenza della falla, fino a oggi.

Quello che consigliamo vivamente di fare è cambiare la propria password a prescindere.

In questo articolo di Mashable trovate la lista completa dei siti più a rischio.

Ecco la lista dei siti sicuramente colpiti dal bug:

Facebook
Tumblr
Google
Yahoo!
Gmail
Yahoo! Mail
Intuit
Dropbox
LastPass
OKCupid
SoundCloud
Wunderlist

In questa lista trovate i siti che potrebbero essere stati colpiti, ma non si è certi:

Twitter
Apple
eBay
Netflix

I siti che sicuramente non hanno avuto questo problema sono:

LinkedIn
Amazon
Microsoft
AOL
Hotmail / Outlook
PayPal


Luigi Resta si occupa da più di dieci anni di creazione siti e-commerce con la sua agenzia web.
Chiedi adesso un preventivo per creare il tuo sito e-commerce