Formazione dedicata all’imprenditoria femminile a Modena

Formazione dedicata all'imprenditoria femminile
Category: Il Blog della Formazione Tags: ,

È nata a Modena la prima agenzia formativa dedicata esclusivamente all’imprenditoria femminile.
Abbiamo intervistato Erika Valentini, la titolare di TRADACTION SRL di Modena che si occupa di:
Formazione dedicata all’imprenditoria femminile, Formazione rivolta ad aspiranti imprenditrici in materia d’internazionalizzazione di prodotti e servizi, Coaching, consulenza e servizi linguistici/Web dedicati.

A Erika abbiamo chiesto di spiegarci in cosa consiste la formazione e la consulenza offerta e come può aiutare imprenditrici e aspiranti tali a realizzare i propri obiettivi.

Luigi: “In un momento come questo, dove pare dominare un senso d’incertezza crescente circa i futuri sviluppi dell’economia, e tutta una serie di dubbi riguardo a investimenti o avvii di nuovi progetti, che consiglio ti senti di dare alle imprenditrici e aspiranti tali? “

Erika: “Forse potrà sembrare un paradosso, ma è proprio in momenti come questi che occorre agire per dare una svolta alla propria attività e direi, alla propria vita. Cambiare prospettiva significa riconsiderare la propria attività alla luce di un cambiamento che sta impattando lo stile dei consumi. Adattarsi a questa nuova realtà significa vedere in essa nuove opportunità e potenzialità.”

Luigi: “Quando parli di opportunità e potenzialità a cosa ti riferisci? “

Erika: “Le opportunità sono indubbiamente quelle del mercato digitale, sappiamo bene quanto un cambiamento nelle abitudini di consumo non sia mai transitorio, ma perduri anche in assenza delle condizioni che l’hanno creato. Digitalizzazione di prodotti e servizi oggi rappresenta più che mai un must per l’imprenditrice, sia che si tratti di un’attività avviata o nascente. Le potenzialità sono quelle che abbiamo in noi, determinazione, consapevolezza, autoefficacia e volontà.

Luigi: “Mi stai dicendo che basta un po’ di buona volontà per avviare o implementare un progetto imprenditoriale?”

Erika: “Non ci crederai Luigi, ma sì… anche se non è semplice né scontato. Oggi è più semplice arrendersi o attendere piuttosto che agire e cogliere le nuove opportunità offerte da questo radicale cambiamento di rotta. Per questo ho immaginato e messo a punto un sistema integrato che parte esattamente da questo: IMMAGINA – DESIDERA – CREA”.

Luigi: “Tre parole… così sembra semplice…”

Erika: “Tre parole infatti, che tuttavia racchiudono l’essenza di ogni progetto. Le fondamenta del sistema si basano su una decisa presa di consapevolezza circa le proprie potenzialità.
Senza porsi domande del tipo:

  • Cosa voglio davvero?
  • Come immagino il mio futuro desiderato?
  • Che azioni metterò in atto per raggiungerlo?
  • Che tipo di ostacoli dovrò affrontare?
  • Chi sono i miei alleati, le competenze e le persone su cui posso contare?

Tutto diventa più difficile e spesso non porta i risultati sperati nonostante l’impegno.

Luigi: “E da dove parte questa consapevolezza?”

Erika: “Dal primo step di questo sistema. Vedi Luigi, io sono forse la migliore testimonial di questo sistema perché prima di renderlo noto e diffonderlo, l’ho testato direttamente su di me. Da donna, imprenditrice e madre, ho compreso quali fattori mi ostacolavano, quali competenze mi mancavano e su chi fare affidamento. Il primo step del Sistema si base sul Coaching Ontologico Trasformazionale, sulla Mindfulness e su approcci pratici e concreti che portano dal futuro prevedibile al futuro desiderato”.

Luigi: “Puoi chiarire il concetto di Coaching e il suo ruolo nell’ambito di un progetto imprenditoriale”?

Erika: “Sono Coach professionista ed esperta in Mindfulness, ho sperimentato durante diverse sessioni di Coaching, come la paura, le emozioni negative, il dubbio, siano i fattori, che più di ogni altro, interrompono e bloccano progetti che hanno tutte le carte in regola per essere vincenti. Ad alcune imprenditrici o aspiranti tali sono bastate poche sessioni per comprendere esattamente da dove partire e alcune di loro stanno viaggiando davvero verso il futuro che avevano prima immaginato e poi desiderato. Il Coaching si basa su una credenza fondamentale: ciascuno di noi ha in se le potenzialità per trasformare la sua vita, per realizzare il suo progetto e grazie a un approccio pratico, concreto, è in grado di farle emergere e di metterle “a terra”!”

Luigi: “Certo, sarebbe fantastico se…”

Erika: “Quello che propongo è formazione alla consapevolezza e alla gestione emotiva e sessioni di Coaching. Questo è il punto di partenza imprescindibile, solo se sai cosa vuoi e lo puoi immaginare, allora lo puoi creare!”

Luigi: “Mi hai convinto! Cosa dovrebbe fare quindi un’imprenditrice o una ragazza o donna desiderosa di realizzare il suo progetto?”

Erika: “Desiderarlo! Contattare TRADACTION per una consulenza gratuita in cui esporre le sue idee e i suoi desideri, con la sicurezza che dall’altra parte del monitor non troverà qualcuno con in mano un elenco preconfezionato di domande, bensì la sottoscritta!”

Luigi: “Grazie Erika, non resta che chiedere una consulenza e iniziare a viaggiare verso il futuro desiderato!”

Erika: “Proprio così, tante ragazze e donne sono in viaggio e ogni giorno m’informano dei risultati raggiunti e per me, creare consapevolezza, ancor prima di un progetto qualsiasi, è la soddisfazione più grande”

Luigi: Grazie Erika!

Ecco, da qui è partita la mia collaborazione con Erika che mi ha travolto con la sua determinazione e tenacia, non a caso sostantivi femminili e caratteristiche importanti per un’imprenditrice moderna, oltre che valori fondamentali da trasmettere alle aspiranti tali…
La sua visione collima perfettamente con la mia: quella di generare consapevolezza delle proprie attitudini, formare una base di competenze e costruire relazioni che permettano di unire tutti i puntini del piano che trasformerà un’idea in impresa: IMMAGINA – DESIDERA – CREA.

Vi invito a visitare il sito di Erika e della sua agenzia formativa e chiedere subito una consulenza gratuita…e dite che vi mando io 😉

Luigi Resta