Quale piattaforma per ecommerce?Ecco le 2 soluzioni CMS per ecommerce che consigliamo.

Hai deciso di intraprendere e cominciare a vendere online. Ecco i migliori CMS per e-commerce, ovvero, le piattaforme utilizzate per pubblicare un catalogo e vendere senza troppi impegni. Questo articolo serve a farvi orientare su quale prodotto è il più indicato per la vostra attività e il vostro budget. Le difficoltà tecniche per la realizzazione lasciatele risolvere a un’agenzia specializzata in ecommerce, che saprà indicarvi la soluzione migliore.

La domanda nasce spontanea:
“Qual è la piattaforma ecommerce più adatta alle mie esigenze?“

  1. WooCommerce (WordPress)
  2. Magento

I due pacchetti che vi presentiamo, intanto, fanno risparmiare sui costi di licenza, poiché trattasi di software open source. Il motivo per cui consigliamo di installare una piattaforma open source è sia economico che tecnico, in quanto vi rende liberi di affidarvi a diversi partner per il supporto futuro, cosa difficile da fare se la piattaforma è realizzata ad hoc, facendo lievitare costi e vi costringe a legarsi indissolubilmente al partner che l’ha realizzata.

La nostra esperienza sul campo ci ha portati a tenere conto di molti fattori per arrivare a consigliare solo due piattaforme tra le decine esistenti, uno dei quali è sicuramente la facilità di gestione dei prodotti, delle spedizioni, dei pagamenti e di lingue differenti per la realizzazione di negozi multilingua. Altro fattore, fondamentale per il successo del negozio, è la naturale propensione all’ottimizzazione del codice, elemento importante per il posizionamento sui motori di ricerca. Entrambi i pacchetti hanno già incluse una serie di funzioni adatte alla SEO.

WooCommerce con WordPress

WordPress e il suo plugin per il commercio elettronico sono di una semplicità tale da permettere anche ai principianti di iniziare fin da subito a lavorare senza difficoltà. Woocommerce è una soluzione snella e ideale per chi voglia iniziare un’attività di commercio elettronico, anche solo per sperimentare o sondare il mercato. È possibile gestirlo e usarlo in un tempo relativamente breve, amministrando cataloghi di dimensioni piccole e medie senza nessun problema.

Magento

Magento è uno strumento complesso, che richiede un certo investimento sia per l’apprendimento che per l’utilizzo. Ma una volta “digerito” è in grado di gestire complesse attività di commercio elettronico, suddivise in siti e negozi multipli, con cataloghi e clienti differenti.

Concludendo, prima di scegliere una soluzione software con la quale avviare un ecommerce, si devono prima di tutto analizzare i propri obiettivi, le proprie risorse e la propria clientela, poi ci si deve affidare a un’agenzia Web esperta, in grado di tradurre le proprie esigenze in una proposta tecnica ed economica su misura.

ARTICOLI DI APPROFONDIMENTO

  1. WooCommerce: la migliore scelta per avviare facilmente un ecommerce
  2. Magento: la migliore scelta per gestire un ecommerce avanzato

 


Luigi Resta si occupa dal 2002 di realizzazione siti Web e Web Marketing in Provincia di Modena con la sua Agenzia Web.
Chiedi adesso un preventivo.